NAVIGAZIONE SATELLITARE E DINTORNI

                             

domenica 14 gennaio 2018

Bike Sharing - Secondo atto: oBike

Dopo Gobee Bike, che ho descritto qui
ho provato anche oBike.

oBike a Torino
Il servizio è praticamente identico a Gobee Bike e agli altri servizi di bike sharing free floating quindi non mi dilungo nella descrizione.

Qualche differenza però rispetto a Gobee Bike c'è.
Innanzitutto è possibile prenotare la bicicletta per 10 minuti. E' molto utile se volete usare la bicicletta per fare una commissione e lasciarla parcheggiata fuori senza che nessuno possa prendervela e lasciarvi a piedi. Potete tenerla prenotata gratuitamente per 10 minuti. Attenzione che comunque quando la riprendete, pagate di nuovo anche se il tempo della tariffa precedente non è scaduto.
E' utile anche quando individuate una bicicletta sulla mappa e volete raggiungerla: prenotarla evita che qualcun altro la prenda prima che voi arriviate (comunque, credo sia una evenienza piuttosto remota)

Altra differenza è la tariffa: GoBee Bike costa 0.5 Euro per 30 minuti (scatto anticipato) mentre oBike è di soli 30 centesimi. Una differenza irrisoria sulla singola corsa, ma se la usate spesso il risparmio è notevole.

oBike richiede che il bluetooth sia abilitato sul vostro smartphone, mente gobee no. Probabilmente il sistema di oBike usa il vostro traffico dati per comunicare con la centrale, e il bluetooth serve per fare da ponte tra la bicicletta (o meglio, il piccolo dispositivo che comprende il piccolo lucchetto elettronico) e il server centrale.


Un problema che ho riscontrato è quello della "bicicletta fantasma": è segnalata sulla mappa, ma una volta che andate per sbloccarla, la bici non c'è.
Esempio di tragitto non correttamente identificato
Ho pedalato per qualche minuto, ma il tragitto è indicato
come se non mi fossi mosso
Probabilmente è dovuto a un problema di localizzazione del dispositivo. Mi è capitato infatti che prendendo la bicicletta in un punto, pedalare qualche minuto, ma il tragitto mostrato fosse invece come se non mi fossi mosso. Quindi la bici, nella realtà, era alla mia destinazione - ma sulla mappa è rimasta al punto di partenza creando una posizione fanstama.
Difficile fare una statistica di quanto questo possa succedere, però in 10 corse una volta mi è capitato.
E due volte ho trovato una bici fantasma. Insomma, spero che non succeda così spesso, sarò stato sfortunato. Se vi capita, è possibile segnalare il problema. Facendolo la bicicletta sparisce dal punto sbagliato, ma non ho modo di verificare se poi viene posizionata correttamente. Ipotizzo che da centrale possano fare un "refresh" da remoto della posizione e sistemare la mappa.


Altra differenza con gobee è il sistema a punti - Si parte da 100 crediti ne ricevete per ogni corsa e se fate segnalazione di problemi. Perdete invece crediti per comportamenti scorretti (parcheggio fuori zona, bici non bloccata, aggiungere un lucchetto ecc...).
Se perdete crediti, pagherete di più gli scatti da 30 minuti (sono indicati fino a 10 Euro per 30 minuti, per chi ha pochi crediti!)
Troverete tutti i dettagli nella sezione "crediti" dell'APP.

Se vi interessa del credito gratuito per usare oBike, potere usare questo link da smartphone: Coupon oBike
Se avete problemi con i link potete inserire manualmente il codice 1712181532183202
Continua...

sabato 13 gennaio 2018

Biciclette Free Floating - Gobee Bike

Conoscete le bicilette free floating? Neanche io le conoscevo prima che arrivassero a Torino. Ne avevo solo sentito parlare, ma finalmente ho potuto provarle. Ho provato la GoBeeBike.
Uno screenshot dell'app che mostra la
posizione delle biciclette a Torino
Per usufruire del servizio bisogna registrarsi dall'APP, operazione che richiede pochi minuti.
Bisogna pagare iniziale di 15 euro (restituibile) e caricare un po' di credito (5, 10 o 15 Euro)
Fatto il pagamento con carta di credito, potete sbloccare la bici. Sul sito parlano anche della possibilità di pagare con PayPal, ma io non ci sono riuscito.

L'app (ho provato versione Android) è fatta bene a mio parere: semplice e veloce; mostra sulla mappa tutte le biciclette nelle vicinanze e potete esplorare la mappa alla ricerca di biciclette nella zona di vostro interesse.
Ovviamente necesita di collegamento a internet.
Per sbloccare la bicicletta basta inquadrare il QR code lo sblocco avviene molto velocemente (pochi secondi) oppure inserendo manualmente il codice.

Le bici sono semplici e senza cambio, ma si pedala molto facilmente. Sono anche dotate di luci a LED.
Le ruote sono piene, un po' rigide ma probabilmente ne gioverà la manutenzione.




Una volta giunti a destinazione, basta parcheggiarla come si parcheggia una qualunque bici e ricordatevi che poi bisogna bloccare il lucchetto manualmente.
(l'app vi mostra come fare, è molto semplice, basta tirare il piccolo perno in senso antiorario - ma è più semplice da fare che da descrivere  )
Area di utilizzo delle Gobee Bike



Inizialmente era previsto l'utilizzo solo nei comuni di Torino e Grugliasco, ma ora l'area di utilizzo è piuttosto estesa.



Una debolezza a mio parere è l'impossibilità di tenere la bici prenotata per fare una commissione, ma o la bloccate col rischio che qualcun la utilizzi (e poi ripagare per sbloccarla), oppure la tenete sbloccata ma col rischio maggiore che qualcuno la rubi (ad esempio oBike, altro servizio di cui parlerò in un altro articolo, permettere 10 minuti di prenotazione gratuita).



Altri piccoli problemi:
A volte la bicicletta non si sblocca, anche se nella mia esperienza succedere raramente.
Non sempre il tragitto fatto corrisponde a quello realmente percorso. Qui un esempio: secondo l'APP avrei percorso 3.4Km in 2 minuti... neanche col motorino!

Il "tragitto impossibile" 

Personalmente trovo il servizio molto comodo e più flessibile di ToBike (bike sharing con stazioni), perché non necessità di utilizzare le stazioni di parcheggio (e se con la ToBike arrivate a destinazione e trovate la stazione piena... è un guaio perché dovrete andare a cercarne una vuota).
Parere sui costi: con ToBike si pagano 25 euro l'anno e i primi 30 minuti quando prendete la bici sono gratis (le tariffe sono un po' più complesse: http://www.tobike.it/frmAbbonati.aspx)
Con GoBee costo è relativamente più alto: 0.5euro per 30 minuti (anticipati). Semplice, ma relativamente più costoso, soprattutto se fate tragitti molto brevi.
Inserisco qualche screenshot esplicativo dell'App (bici a Grugliasco, il menù dell'app e e bici a Torino).
Un consiglio, prima di bloccarla, parcheggiatela bene. Altrimenti poi dovrete sollevarla per spostarla (e si attiverà il bip che indica un movimento improprio del mezzo)
Se poi volete 60 minuti gratis, potete usare questo link per scaricare https://gobeebike.app.link/RhYEyRaSaI l'app oppure mettere il codice x7rjK8 per la registrazione.



Continua...

OpenFiber - mappa della seconda gara

Come indicato nel sito di OpenFiber: http://openfiber.it/fibra-ottica/area-infratel/seconda-gara
ecco la mappa della seconda gara.
I dettagli li trovati direttamente sul sito di OpenFiber.



Se vi siete persi la prima mappa, la trovate qui: Mappa OpenFiber - Primo bando


Continua...

giovedì 19 ottobre 2017

Mappe Broadband da AGCOM

AGCOM ha pubblicato (da un po' di tempo per la verità) delle mappe davvero interessanti per quanto riguarda la copertura Broadband in Italia: https://www.agcom.it/broadbandmap
 La quantità di dettagli e visualizzazioni e davvero eccezionale.
Potete scegliere di vedere la copertura delle reti fisse con la stima di velocità e la copertura delle reti mobili 2G, 3G, 4G.

Visualizzazione della copertura 4G

Molto interessante anche la copertura ADSL con l'indicazione di quanti provider servono una determinata area.
E' anche possibile creare mappe personalizzate abilitando/disabilitando i vari layer.
Insomma, esploratela perchè ne vale davvero la pena.

E' disponibile poi anche la versione webapp ottimizzata per dispositivi mobili: https://maps.agcom.it/agcomapps/BBmap

Per ultimo, ma sicuramente importante:
Tutti i dati del Portale BBMap sono rilasciati sotto licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0, disponibile all'indirizzo https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/). In base a tale licenza, è possibile riprodurre, distribuire, trasmettere e adattare liberamente dati e analisi del sistema di mappatura dell'Autorità a condizione che vengano citate la paternità dei dati e l'indirizzo del Portale BBMap.



Continua...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...